Marketplace

Benvenuti nel nostro marketplace!

Clementina Comune

1,80

1

Chilorammo/i

Stato produzione

In Vendita

Descrizione

Produzione di Clementina comune senza semi

100 disponibili

Sfoglia la lista dei desideri
Venduto Da Azienda Agricola Tenute Convertino Segnala Abuso

Segnala un abuso per il prodotto Clementina Comune

Categorie: , ,
Share with Friends

Descrizione

Varietà

Descrizione

Le prime menzioni scritte dell’ibrido risalgono al 1902.
Secondo alcune fonti, l’origine della clementina sarebbe accidentale, e il primo frutto fu scoperto da Fra Clément Rodier (da cui avrebbe anche preso il nome) nel giardino del suo orfanotrofio a Misserghin, Algeria. Si fa strada inoltre l’ipotesi che l’ibrido sia molto più antico e provenga dalla Cina o dal Giappone; il religioso algerino l’avrebbe solo introdotto nel Mediterraneo.
Dopo le prime ibridazioni agli inizi del XX secolo, fu presto evidente che si trattava di una nuova specie di Citrus (Citrus reticulata Blanco), dato che le caratteristiche rimanevano inalterate nel tempo e la riproduzione sistematica dell’agrume non dava alcun problema. Dopo decenni di coltivazione sperimentale i frutti conservavano le qualità dei primi ibridi, ed erano sempre più richiesti dal consumatore. Dal 1940 la clementina è uno degli agrumi stabilmente presenti sul mercato italiano e, negli ultimi decenni, il frutto più venduto dopo le arance.

Riconoscimenti

Nessun riconoscimento

Azienda Agricola Tenute Convertino

Tutto nasce nel 1977, quando dall’amore e dalla passione per la natura, intesa come bene da tutelare e valorizzare, Pietro, allora ventiduenne in ruolo nell’arma dei carabinieri, decise di abbondare il “posto fisso” e acquistare grazie all’aiuto del padre, 10 ha di agrumeto in agro di Palagiano. La produzione è abbondante ma il prezzo del prodotto nei mercati generali locali è basso. Spinto dalla voglia di esplorare nuovi mercati, inizia a spedire il prodotto nei mercati generali nel nord Italia. Insoddisfatto dei risultati economici, decide di sperimentare la vendita diretta dal consumatore al produttore. Ed ecco che arrivano le prime soddisfazioni. Il prodotto viene apprezzato dal consumatore e il prezzo è decisamente più alto. Col tempo nota che le esigenze dei clienti erano sempre maggiori, conosciuto il prodotto e il produttore richiedono una produzione diversificata che abbracci tutto l’arco dell’anno. Così l’azienda per garantire ai consumatori prodotti freschi e genuini per 365 giorni si estende sempre più, producendo un assortimento di agrumi (arancia navel, clementine, mandarini, limoni, pompelmi gialli e rosa), uva da tavola, uva da vino, olive da mensa e da olio, frutti della tradizione locale quali mele cotogne, fichi, pere, ciliegie, melograno, ficodindia, prugne, pesche e albicocche. Sviluppa parallelamente l’attività di apicoltore perché scopre il vero potenziale delle api nella fase di impollinazione. Ma la vera innovazione arriva nel 2005 quando Pietro, dopo studi, ricerche e corsi di formazione, decide di sperimentare nel Sud della Puglia, una nuova coltura: la produzione di mele nell’agro di Mottola. Trasferisce la sua azienda a Mottola, in un appezzamento sito nel Parco delle Gravine e da vita a questo nuovo progetto. Inizia a vedere i primi risultati dopo qualche anno, intensifica l’attività di apicoltore per riprodurre sempre più api affinché possano impollinare anche il meleto e oggi si ritiene ampiamente soddisfatto perché la sua “melina” , piccola ma ricca di succo e sapore, è richiesta vivamente nel mercato locale sia all’ingrosso che al dettaglio. Col tempo i suoi tre figli crescono e due anni fa, con l’aiuto della figlia Architetto Luigia e del figlio Tecnologo Alimentare Marino, decidono di dar un valore aggiunto all’azienda. Nasce il marchio Tenute Convertino e danno vita a due progetti “Tutto parte dalla nostra frutta” e “Le api, la nostra forza”. Il primo è un progetto che vuole dare al consumatore la tracciabilità completa del prodotto confezionato. Dalla selezione della frutta migliore nascono una serie di prodotti confezionati: confetture artigianali particolari al 90% frutta (mela e mandorle, fichi e noci, mela e cacao, mele cotogne, arancia e cacao, fichi e zenzero etc..), mostarde, succhi senza zucchero (mela, ficodindia, pera, arancia e melograno), olio extra vergine d’oliva, pesti e paté. Il secondo progetto mira a preservare e curare i piccoli insetti durante tutto l’anno affinchè arrivino forti e robusti in primavera per impollinare i frutti e in più producano dell’ottimo miele al fior d’arancio e al mille fiori, polline quale integratore naturale dalle eccellenti proprietà, tintura madre di propoli e pappa reale.

Altri prodotti da Azienda Agricola Tenute Convertino

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Sorry no more offers available